Delta Despar, una notte amara: la Bartoccini Perugia espugna la BLM Group Arena in tre set

Tra le fila ospiti brillano Guerra e Diouf, alla Delta Despar Trentino non bastano i 15 punti di Piani
Delta Despar, una notte amara: la Bartoccini Perugia espugna la BLM Group Arena in tre set Delta Despar, una notte amara: la Bartoccini Perugia espugna la BLM Group Arena in tre set
13 novembre 2021

Niente da fare per la Delta Despar Trentino che deve alzare bandiera bianca contro la Bartoccini Fortinfissi Perugia rimediando il sesto ko consecutivo.

Una sconfitta giunta nonostante una prestazione volenterosa ma che lascia amaro in bocca vista l’importanza del match in ottica salvezza. Vanno attribuiti i giusti meriti alla formazione ospite umbra che ha fatto valere l’enorme potenziale di cui dispone soprattutto in attacco con atlete del calibro di Havelkova, Diouf e Guerra. Proprio la schiacciatrice Guerra a fine match è stata eletta quale miglior giocatrice con 20 punti e il 55% in attacco. Tra le fila gialloblù si salva l’opposto Piani, autrice di 15 punti, ma anche la centrale Berti che ha toccato molto a muro e chiuso con il 50% in attacco.

Bertini parte con il sestetto tradizionale con Raskie in regia, Piani opposto, Nizetich e Rivero in banda, Furlan e Berti al centro e Moro libero. Cristofani risponde con Bongaesrts al palleggio, Diouf opposto, Havelkova e Guerra schiacciatrici, Nwakalor e Melandri al centro e Sirressi libero.

Sfida che inizia punto a punto con Rivero che risponde gli attacchi di Diouf (10-10) fino alle difese di Melandri e il contrattacco di Guerra che vale il +3 Perugia (10-13). Delta Despar Trentino che prova a tornare sotto nel punteggio (12-13) ma il muro di Havelkova sulla fast di Berti porta a quattro le lunghezze di svantaggio (14-18). La stessa Berti suona la carica con la fast vincente ed un ace (16-18) ma il nuovo sprint della Bartoccini Fortinfissi (16-22), con una migliore efficienza offensiva, vale la frazione (18-25).

L’avvio di secondo set sorride alle ospiti che riescono subito ad allungare (5-8) ma la reazione gialloblù non si fa attendere (9-9). Piani tiene a galla la squadra ma nella parte conclusiva Perugia spinge nuovamente sull’acceleratore (17-20). Berti ferma a muro Diouf e Piani realizza l’ace che costringe Cristofani a fermare il gioco (21-22). Al rientro in campo Perugia è più cinica e non concede nulla a Trento, assicurandosi la vittoria della frazione (21-25).

Inizio di set più convincente per la Delta Despar che lotta alla pari limitando le bocche da fuoco umbre (10-10). Perugia trova in Guerra e Diouf due validissime soluzioni offensive e la Bartoccini allunga sul +3 (15-18). Nel finale le trentine non riescono ad inserire le marce giuste per recuperare e si vedono così sfuggire le avversarie e la partita (29-25).  

Il tabellino della partita

DELTA DESPAR TRENTINO - BARTOCCINI FORTINFISSI PERUGIA 0-3
PARZIALI: 18-25, 21-25, 19-25
DELTA DESPAR TRENTINO: Raskie 2, Piani 15, Rivero 8, Nizetich 5, Berti 7, Furlan 3, Moro (L); Botarelli 0, Mason 0, Rucli 0, Piva 0, Stocco ne. All. Bertini
BARTOCCINI FORTINFISSI PERUGIA: Bongaerts 3, Diouf 15, Guerra 20, Havelkova 9, Nwakalor 5, Melandri 4, Sirressi (L); Provaroni 0, Diop 0, Guiducci 0, Melli ne, Rumori ne, Bauer ne. All. Cristofani
ARBITRI: Armando Simbari e Maurina Sessolo
DURATA SET: 25’, 28’, 28’ (totale: 1h28’)
NOTE: Delta Despar Trentino (attacco 29, muri 7, ace 6, errori azione 11, errori battuta 8), Bartoccini Fortinfissi Perugia (attacco 42, muri 10, ace 4, errori azione 9, errori battuta 5). Spettatori: 180. Mvp: Guerra