La Delta Despar Trentino parte bene ma la reazione del Fenera Chieri non si fa attendere

Le piemontesi espugnano la BLM Group Arena in quattro set con Cazaute protagonista. Alle gialloblù non bastano i 15 punti di Nizetich
La Delta Despar Trentino parte bene ma la reazione del Fenera Chieri non si fa attendere La Delta Despar Trentino parte bene ma la reazione del Fenera Chieri non si fa attendere
31 ottobre 2021

Non riesce ad invertire il trend negativo la Delta Despar Trentino che trova davanti a sé una agguerrita Reale Mutua Fenera Chieri. Una sconfitta giunta in quattro set di vera battaglia, dove a spuntarla sono state le ospiti, formazione dal roster e dagli obiettivi sicuramente maggiori rispetto a quella di coach Bertini.

Dopo la vittoria del primo set, arrivata ai vantaggi, Nizetich e compagne hanno subito il rientro delle piemontesi trascinate soprattutto dagli attacchi di Grobelna e della transalpina Cazaute, quest’ultima eletta poi mvp della gara e decisiva nell’esito finale del match con il suo ingresso ma soprattutto con i suoi 20 punti. Nelle file trentine non bastano i 15 punti di capitan Nizetich.
Il sestetto trentino torna ad essere quello tradizionale: sciolto l’ultimo dubbio, quello legato alla centrale che agisce in diagonale a Furlan, con Rucli preferita all’altra convalescente Berti. Resto dello starting six con Raskie in regia, Piani opposto, Nizetich e Rivero in banda e Moro libero. Bregoli, privo ancora di Perinelli, risponde con Bosio al palleggio, Grobelna opposto, Frantti e Villani laterali, Weitzel e Mazzaro al centro e De Bortoli libero.

Prima frazione giocata punto a punto con Raskie che valorizza al meglio l’intesa con Furlan mentre Bosio predilige le attaccanti di palla alta. Rivero con il suo servizio al salto mette in difficoltà la ricezione piemontese e costringe Bregoli a fermare il gioco complice anche la pipe out di Villani (12-8). L’attacco fuori di Groblena porta la Delta Despar Trentino sul +5 al massimo vantaggio (14-9). Weitzel ferma Rivero e pochi punti dopo l’ace di Grobelna riavvicina le squadre (17-15). Finale al cardiopalma, Bregoli inserisce Cazaute per Villani ed è proprio la transalpina, dopo un interminabile set, a subire il muro di una sontuosa Raskie che mette la parola fine alla frazione in favore delle trentine (32-30).

Gran pallavolo da ambedue le parti, le gialloblù trovano in Rivero una soluzione offensiva efficace mentre nella metà campo piemontese rispondono Cazaute e Grobelna a suon di attacchi (9-9). Piani prima viene murata e poi attacca out per il +3 ospite (10-13). Delta Despar Trentino in calo complice anche una Reale Mutua ordinata ed efficace a partire dalla linea dei nove metri (12-21). Gli ingressi di Piva, Stocco e Botarelli portano nuova linfa in casa trentina e sono proprio gli attacchi della classe 2001 ad accorciare il punteggio (18-22). Moro e compagne nonostante l’ottimo spunto non riescono però a recuperare (19-25).

Fatica ad inizio terzo set la Delta Despar Trentino che si trova subito sotto nel punteggio (1-7). Berti entra al posto di Rucli e la musica in campo cambia con una Trentino Rosa più aggressiva in ogni fondamentale, soprattutto in difesa (9-9). Dopo una parte centrale combattuta e giocata alla pari anche nel punteggio ci pensa Grobelna a salire in cattedra e permettere a Chieri l’allungo (17-20). Piani realizza su De Bortoli l’ace del -1 (22-23) ma non basta perché l’attacco out di Nizetich porta avanti le piemontesi nel conto dei set (22-25).

Dopo un inizio a tinte gialloblù nella quarta frazione (6-3) sono due tre errori consecutivi trentini a rimettere in carreggiata la Reale Mutua (6-8). Bertini inserisce Piva ma la Delta Despar Trentino commette troppi errori diretti (8-12). Il finale è un assolo piemontese con le gialloblù in difficoltà in ricezione (10-19). Chiude frazione ed incontro un muro di Alhassan (13-25).

Il tabellino del match giocato alla BLM Group Arena

DELTA DESPAR TRENTINO – REALE MUTUA FENERA CHIERI 1-3
(32-30, 19-25, 22-25, 13-25)
DELTA DESPAR TRENTINO: Raskie 3, Piani 11. Nizetich 15, Rivero 10, Furlan 7, Rucli 2, Moro (L); Stocco 1, Piva 4, Botarelli 0, Berti 2, Mason 1. All. Bertini
REALE MUTUA FENERA CHIERI: Bosio 1, Grobelna 23, Frannti 8, Villani 5, Weitzel 11, Mazzaro 5, De Bortoli (L); Alhassan 5, Cazaute 20, Armini 0, Piovesan ne, Bonelli ne. All. Bregoli
ARBITRI: Marco Turtù e Lorenzo Mattei
DURATA SET: 35′, 26′, 29′, 22’ (totale 1h58′)
NOTE: Delta Despar Trentino (attacco 49, muro 3, battuta 4, errore attacco 13, errore battuta 8), Reale Mutua Fenera Chieri (attacco 62, muro 11, battuta 5, errore attacco 14, errore battuta 14). Mvp: Cazaute. Spettatori: 300 circa