La Delta Despar vuole tornare a correre: domenica sfida delicatissima con Casalmaggiore per lasciarsi alle spalle un momento non semplice

I biglietti per seguire il match in programma alla BLM Arena sono in vendita sul portale Vivaticket, presso Promoevent o direttamente domenica alla cassa del palazzetto
La Delta Despar vuole tornare a correre: domenica sfida delicatissima con Casalmaggiore per lasciarsi alle spalle un momento non semplice La Delta Despar vuole tornare a correre: domenica sfida delicatissima con Casalmaggiore per lasciarsi alle spalle un momento non semplice
26 novembre 2021

Scivolata in fondo alla graduatoria, la Delta Despar Trentino vuole immediatamente rialzarsi e riprendere il cammino interrotto nelle ultime giornate, in cui le ragazze di Bertini non sono riuscite a muovere la classifica.

Domenica alla BLM Group Arena (fischio d’inizio alle ore 17) arriverà una diretta concorrente alla salvezza come la Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore, formazione che in estate ha rivoluzionato il proprio organico ma che ha iniziato il campionato con piglio sbarazzino, sorprendendo Scandicci e aggiundicandosi gli scontri diretti con Roma e Vallefoglia. Un cliente, dunque, da non prendere sottogamba, che vanta tra le proprie fila atlete di caratura internazionale come Polina Rahimova, oltre all’interessante schiacciatrice russa Shcherban, messasi in evidenza in queste prime uscite stagionali.

QUI DELTA DESPAR TRENTINO. Archiviata la sconfitta di domenica scorsa al Palaverde di Villorba, la formazione gialloblù ha iniziato a preparare l’importante sfida con Casalmaggiore potendo disporre dell’intera rosa. «Abbiamo trascorso una settimana positiva in cui la squadra ha mostrato una grande attenzione ai dettagli e ai particolari – spiega l’allenatore di Trento, Matteo Bertini – Domenica affronteremo Casalmaggiore per uno scontro indubbiamente molto importante per noi: abbiamo davvero bisogno di una prestazione positiva e di una vittoria per ritrovare anche morale e fiducia nei nostri mezzi. La Vbc è una squadra con delle buonissime straniere, soprattutto su palla alta, ed è una formazione molto ordinata nella fase muro-difesa: per questo motivo dovremo essere pazienti, non dovremo avere fretta e dovremo accettare questa battaglia».

QUI CASALMAGGIORE. La società è nata nel 2008 dalla fusione tra VBC Casalmaggiore e Pallavolo Ostiano. Nel 2009/10 conquista la promozione in B1 e nell’anno successivo concede il bis, approdando in A2. All’esordio nella seconda serie nazionale sfiora la promozione nella massima serie, obiettivo centrato nel 2013/2014 quando viene ammessa in A1 grazie ad un ripescaggio. Nel 2014/2015, al secondo anno in A1, Casalmaggiore vince addirittura lo Scudetto superando in finale Novara, squadra che batterà anche nella Supercoppa Italiana. Grazie alla vittoria del campionato si qualifica alla Champions League: la squadra lombarda compie un altro exploit e si aggiudica il titolo di Campione d’Europa battendo in finale il VakıfBank. Nelle quattro stagioni successivi non ottiene successi, confermandosi tuttavia una delle realtà principali del campionato italiano. Lo scorso anno, dopo una significativa rivoluzione, chiude la regular season al terz’ultimo posto, ottenendo la salvezza. In estate ha rivoltato nuovamente il proprio roster, affidando la panchina a Volpini e non confermando nemmeno un’atleta della stagione precedente.: tantissimi i volti nuovi, tra i quali spiccano la laterale russa Shcherban, l’esperta regista Marta Bechis e l’ultima arrivata, l’opposto Polina Rahimova, fiore all’occhiello della campagna acquisti di Casalmaggiore.

I PROBABILI SESTETTI. Bertini dovrebbe proporre il sestetto tradizionale, con Raskie al palleggio, Piani opposto, Nizetich e Rovero laterali, Furlan e Berti al centro e Moro libero. Il tecnico della Vbc Volpini dovrebbe rispondere con Bechis in regia, Malual (o Rahimova) opposto, Shcherban e Braga schiacciatrici, Zambelli e Guidi al centro e Carocci libero.

CURIOSITÀ. Quello in programma domenica alla BLM Group Arena sarà il terzo scontro in gare ufficiali tra Delta Despar Trentino e Casalmaggiore. Gli unici due precedenti si riferiscono alla regular season della passata stagione con un bilancio che sorride a Trento, vittoriosa all’andata in quattro set e al ritorno al tie break. Non sono presenti ex all’interno delle due squadre. Tra le fila di Casalmaggiore troviamo l’opposto John Majak Malual, cinque anni fa in Trentino tra le fila dell’’Argentario.

ARBITRI. I direttori di gara del match tra Delta Despar Trentino e Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore saranno Umberto Zanussi e Giueppe Curto.

MEDIA. Tutti i contenuti di LVF TV li trovi ora su VBTV, la nuova casa della pallavolo italiana. Qui puoi guardare tutte le sfide live o in modalità on-demand, insieme agli highlights e a tutti gli altri contenuti disponibili su VBTV. Ovviamente saranno costantemente aggiornati anche i canali social della Delta Despar Trentino, in particolar modo Facebook e Instagram.

BIGLIETTI. E’ possibile acquistare i biglietti per la gare casalinghe della Delta Despar Trentino in tre differenti modalità: online tramite il circuito Vivaticket scegliendo nel menù la partita desiderata (www.vivaticket.com), presso Promoevent, a Trento, in via del Suffragio 10 (dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13 e dalle 15 alle 19, il sabato dalle 9.30 alle 13), nel giorno della partita presso la cassa della BLM Group Arena (da 75 minuti prima del fischio d’inizio).