Sabato (ore 19.30) alla BLM Group Arena arriva l’Acqua e Sapone Roma per uno scontro salvezza da circoletto rosso

Bertini: «Una tappa fondamentale per il nostro cammino. Speriamo di recuperare più atlete possibili»
Sabato (ore 19.30) alla BLM Group Arena arriva l’Acqua e Sapone Roma per uno scontro salvezza da circoletto rosso Sabato (ore 19.30) alla BLM Group Arena arriva l’Acqua e Sapone Roma per uno scontro salvezza da circoletto rosso
17 dicembre 2021

Sarà un sabato sera importantissimo quello che andrà in scena il 18 dicembre alla BLM Group Arena. La Delta Despar Trentino, infatti, ospiterà l’Acqua & Sapone Roma Volley Club in un un match in cui i punti in palio varranno moltissimo, vista la fame di punti salvezza del sestetto di Bertini, quanto mai determinato a risalire la classifica e a ritrovare un successo che manca dalla prima giornata di campionato. Avversario di turno delle gialloblù sarà la formazione capitolina guidata da Stefano Saja, una neo promossa che al pari delle trentine ha come obiettivo primario quello di centrare la salvezza. 

QUI DELTA DESPAR TRENTINO. Dopo la trasferta di Novara la squadra ha immediatamente iniziato a preparare la delicatissima sfida contro Roma, dovendo però fare i conti in settimana con qualche problemino di natura fisica. «Sappiamo che quella con Roma rappresenta per il nostro cammino una tappa fondamentale – spiega l’allenatore di Trento, Matteo Bertini – In settimana abbiamo dovuto fare i conti con diversi acciacchi e speriamo nelle ore che precedono la gara di poter recuperare più atlete possibili. Anche Piani ha iniziato ad allenarsi con la squadra ma pure per lei una decisione definitiva sarà presa solamente poche ore prima del fischio d’inizio. Stiamo cercando di ricompattarci al meglio dopo la sconfitta di Novara perché siamo consapevoli che in chiave salvezza la sfida con Roma sarà importantissima. Stiamo cercando di trovare un gioco performante, quello che a tratti abbiamo mostrato contro Busto Arsizio ma non contro Novara, gara in cui abbiamo invece subìto il nostro avversario».

QUI ROMA VOLLEY CLUB. Roma Volley Club è un nuovo progetto che unisce Roma Volley Group (A1 femminile) e Roma Volley (maschile, attualmente in serie B) in un unico club composto da prime squadre e giovanili d’eccellenza. Nel 2015/16 raggiunge la quarta serie nazionale e chiude il proprio girone al primo posto, ottenendo la promozione in B1, categoria dove debutta nella stagione successiva. Nonostante la retrocessione in B2, la squadra viene ripescata in B1. Nell’estate 2018 acquista il titolo sportivo dal San Lazzaro, esordendo in A2 per l’annata 2018/19: tuttavia la squadra retrocede immediatamente in B1. Nell’estate 2019 nasce una collaborazione con la società maschile dell’APD Roma, facendo mutare alla società il nome in Roma Volley Club e nel contempo viene ripescata in A2. Nella stagione 2020/21 si qualifica per la prima volta alla Coppa Italia di A2, venendo eliminata ai quarti di finale. Al termine del campionato scorso, grazie al primo posto nella pool promozione, viene promossa in A1. In estate, confermato in panchina il tecnico della promozione, Stefano Saja, inseriesce nove pedine nel proprio roster: tra queste spiccano i nomi dell’opposto bielorussa Klimets, dell’alzatrice americana Bugg e della schiacciatrice tedesca Stigrot, oltre alle italiane Cecconello, Venturi e Pamio.

I PROBABILI SESTETTI. Diversi dubbi per Matteo Bertini che solamente in extremis sceglierà il sestetto da schierare in campo, viste le condizioni non ottimali di Piani, Mason e Nizetich. Probabile starting seven trentino con Raskie al palleggio, Rivero opposto, Nizetich e Piva laterali, Furlan e Berti al centro e Moro libero. Il tecnico capitolino Stefano Saja dovrebbe rispondere con Bugg in regia, Klimets opposto, Pamio e Stigrot schiacciatrici, Trnkova e Cecconello al centro e Venturi libero.

CURIOSITÀ. Quello in programma sabato sera sarà il terzo incrocio ufficiale tra Trento e Roma. Gli unici due precedenti si riferiscono alla regular season della stagione 2019/2020 in serie A2: in entrambe le occasioni la compagine gialloblù ha ottenuto l’intera posta in palio. L’unica ex dell’incontro sarà la centrale di Roma Sofia Rebora che ha vestito la maglia della Delta per una stagione in serie A2 nel 2016/2017.

ARBITRI. I direttori di gara del match tra Delta Despar Trentino e Acqua & Sapone Roma saranno Dominga Lot e Andrea Pozzato.

INFO TICKET. E’ possibile acquistare i biglietti per la gare casalinghe della Delta Despar Trentino in tre differenti modalità: online tramite il circuito Vivaticket scegliendo nel menù la partita desiderata (www.vivaticket.com), presso Promoevent, a Trento, in via del Suffragio 10 (dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13 e dalle 15 alle 19, il sabato dalle 9.30 alle 13), nel giorno della partita presso la cassa della BLM Group Arena (da 75 minuti prima del fischio d’inizio).

MEDIA. Tutti i contenuti di LVF TV li trovi da questa stagione su VBTV, la nuova casa della pallavolo italiana. Qui puoi guardare tutte le sfide live o in modalità on-demand, insieme agli highlights e a tutti gli altri contenuti disponibili. Ovviamente saranno costantemente aggiornati anche i canali social della Delta Despar Trentino, in particolar modo Facebook e Instagram.

I PROSSIMI IMPEGNI. Domenica 26 dicembre la trasferta sul campo del Vero Volley Monza chiuderà il girone d’andata del sestetto di Bertini. Le gialloblù torneranno poi in campo domenica 9 gennaio per ospitare alla BLM Group Arena il Volley Bergamo 1991 nella prima giornata del girone di ritorno. Domenica 16 gennaio, invece, la Delta Despar sarà di scena sul parquet della Bosca San Bernardo Cuneo.